Linkhome Documentiportfolio Videovideo Fotohistory
»
S
O
C
I
A
L

B
A
R
«
L’Agenda XXI

L’AGENDA XXI rappresenta il programma d’azione dei Governi per il ventunesimo secolo; è, cioè, una raccolta d’intenzioni, non vincolanti e priva quindi di sanzioni in caso d’inadempienza, ai quali ciascun paese dovrebbe mirare.

Si articola in quattro sezioni principali:

  1. dimensioni economiche e sociali;

  2. conservazione e gestione delle risorse per lo sviluppo;

  3. rafforzamento del ruolo delle forze sociali;

  4. strumenti d’attuazione.

Il lavoro svolto è stato di analizzare la situazione, al momento della stesura, del tema in questione, elaborando obiettivi da raggiungere, aree di programma, basi d’azione e strumenti. L’Agenda XXI è un documento che dovrebbe permettere di programmare in maniera strutturata e precisa delle politiche di sviluppo sostenibile, coinvolgendo i paesi interessati a livello globale ma anche, e soprattutto, locale. In Italia si è approvato il piano di attuazione dell’Agenda XXI al termine del 1993 e in quest’ottica si stanno muovendo Regioni, Province e amministrazioni locali nel tentativo di messa in opera di questo programma. In quest’ottica è emersa la necessità di quantificare il peso sull’ambiente delle nostre attività, ed una risposta a tali domande la si ha nel progredire delle metodologie di contabilità ambientale.

A cura di Alice Benessia, Maria Bucci, Simone Contu, Vincenzo Guarnieri.


141 interventi  
  • Carroll ha scritto:
    09 dicembre 2014 alle 08:18

    We’re at university together pfizer zithromax 500
    MacNeill also threatened to kill himself and his wife with a butcher knife after she caught him looking at pornography in August of 2000, according to a police report. After hearing screaming and seeing what was going on, a friend at the house called police. Son Damian MacNeill, then a young teenager, was able to get the knife away from his father shortly before police arrived. Martin MacNeill then spent the night at Wasatch Mental Health.


Intervieni

Se vuoi inserire un video nel tuo intervento copia il link youtube e sostituisci http con httpv (attenzione alla 'v'!)

Powered by PerformingMediaLab/Pie