Linkhome Documentiportfolio Videovideo Fotohistory
»
S
O
C
I
A
L

B
A
R
«
La sostenibilità socio-ambientale

Ad oggi il concetto di sviluppo sostenibile, emerso in tutta la sua controversia, è stato superato e sostituito dal concetto di sostenibilità socio-ambientale. Ciò per il fatto che le argomentazioni già descritte, quali la scarsità delle risorse, la perdita di biodiversità, le profonde disuguaglianze sociali hanno dimostrato la contraddizione esistente tra il termine “sviluppo” ed il termine “sostenibile”. Si preferisce quindi descrivere la problematica in un’accezione più ampia che trascuri l’aspetto di sviluppo per concentrarsi invece sugli ambiti cui si accennava precedentemente.

Da tali principi discendono ambiti differenti di applicazione del concetto di sostenibilità, che possono trovare una loro giusta collocazione esclusivamente in una rappresentazione interdisciplinare e fortemente interconnessa della realtà. Così, quindi, la sostenibilità economica potrebbe essere rappresentata da investimenti pubblici e privati atti a garantire il mantenimento di una stabilità fra gli input e gli output dei sistemi viventi e sostenere una resa del capitale naturale (per esempio se abbiamo dei soldi in banca e vogliamo conservarli nel tempo, dobbiamo basare le nostre spese esclusivamente sugli interessi che la banca ci dà o sulle nostre entrate annue, senza andare ad intaccare il capitale di base), e la sostenibilità socio-ambientale, prendendo atto dei limiti ecologici relativi all’assorbimento di rifiuti ed inquinanti, dovrebbe puntare ad una razionalizzazione dei consumi e riduzione dell’impatto ambientale da ottenersi tramite sforzi della tecnologia miranti ad aumentare l’efficienza dei processi produttivi e ad ottenere cicli più “puliti”, e così anche ad un mantenimento della biodiversità presente in natura. Seguendo lo stesso ragionamento il controllo dell’incremento demografico, secondo il concetto della massima capacità di carico dell’ecosistema terrestre in relazione ad un dato modello di vita, potrebbe rappresentare la sostenibilità demografica, la giusta distribuzione delle risorse naturali e delle ricchezze economiche fra nazioni sviluppate ed in via di sviluppo la sostenibilità sociale e il rispetto delle diversità culturali, la valorizzazione dei differenti e variegati patrimoni culturali presenti a livello mondiale ed il superamento della considerazione del modello occidentale come il migliore da perseguire potrebbero rappresentare una sostenibilità culturale.

Da ciò, come detto sopra., emerge il fortissimo carattere interdisciplinare della sostenibilità, che ci fa anche comprendere come vada ben oltre il discorso prettamente ambientale e la necessità di impegno soprattutto politico in grado di garantire il raggiungimento di equilibri migliori in ogni sfera del sociale.

A cura di Alice Benessia, Maria Bucci, Simone Contu, Vincenzo Guarnieri.


9 interventi  
  • john ha scritto:
    16 ottobre 2014 alle 12:25
  • Mia ha scritto:
    19 ottobre 2014 alle 22:05

    It’s OK desyrel rxlist Having moved back to Scotland from London, Wright faces a dilemma next year in Scotland’s vote on whether to break away formally from the United Kingdom after receiving substantial funding from the British film industry.

  • Wyatt ha scritto:
    19 ottobre 2014 alle 23:38

    How do you spell that? flat alli orlistat 60mg 170 c𴱞psulas glaxosmithkline shady The second case that has hit the headlines involves an anonymous £500,000 legacy made also to the government in 1928, which came with the strict stipulation that it “could only be used to reduce the national debt to zero”.

  • Sofia ha scritto:
    20 ottobre 2014 alle 08:02

    Could you tell me my balance, please? buy sildalis Benjamin Crump, a lawyer for Trayvon’s family, said the teen’s death and his killer’s acquittal will go down in history with the assassination in 1963 of civil rights leader Medgar Evers, whose murder trial twice ended in a hung jury, and the murder of 14-year-old Emmett Till, who was killed in 1955 after reportedly whistling at a white woman, “as symbols for the fight for equal justice for all.”

  • Cameron ha scritto:
    20 ottobre 2014 alle 16:23

    What’s your number? cymbalta discount program The defendants also came from poor and ill-educated families. One, Mukesh Singh, occasionally drove the bus and cleaned it. Another, Vinay Sharma, was a 20-year-old assistant at a gym and the only one to graduate from high school. Akshay Thakur, 28, occasionally worked as a driver’s helper on the bus. Pawan Gupta, 19, was a fruit seller.

  • Mia ha scritto:
    20 ottobre 2014 alle 20:08

    good material thanks colour simultaneous 25 mg of zoloft and 150 mg of wellbutrin literary developer It’s a six-month culinary odyssey that will take two people to the world’s top dining addresses across 12 countries, including Lung King Heen in Hong Kong, Sushi Yoshitake in Tokyo, Per Se in New York and Le Meurice in Paris.

  • Jack ha scritto:
    21 ottobre 2014 alle 03:07

    When do you want me to start? mifepristone misoprostol cost Yes, we need to build homes for people to buy, but we also need to build 10,000 new social homes a year to end Scotland’s housing crisis for good. This will bring hope to the 157,000 households on council waiting lists as well as much-needed jobs to our construction industry.

  • Jacob ha scritto:
    21 ottobre 2014 alle 11:34

    Could you please repeat that? Buy Cheap Atrovent A 27-year-old man from Harrow, north west London, a 26-year-old man from London, two 21-year-old men from Leighton Buzzard, Bedfordshire, and a further male have been arrested on suspicion of murder are being questioned by detectives.

  • Chase ha scritto:
    21 ottobre 2014 alle 22:35

    How much does the job pay? http://weddingsbyparis.com/me/prici diflucan price philippines This is a type of cookie which is collected by Adobe Flash media player (it is also called a Local Shared Object) – a piece of software you may already have on your electronic device to help you watch online videos and listen to podcasts.


Intervieni

Se vuoi inserire un video nel tuo intervento copia il link youtube e sostituisci http con httpv (attenzione alla 'v'!)

Powered by PerformingMediaLab/Pie