Linkhome Documentiportfolio Videovideo Fotohistory
»
S
O
C
I
A
L

B
A
R
«
Le tecnologie dell’umiltà

Si tratta dunque di concepire delle tecnologie dell’umiltà, in grado di bilanciare le metodologie e gli approcci predittivi altamente specializzati della scienza dell’innovazione, allo scopo di “rendere evidente la possibilità di conseguenze impreviste, di rendere espliciti gli aspetti politico-normativi che si celano in quelli tecnici, e per prendere atto sin dal principio della necessità di includere una pluralità di punti di vista e di apprendimento collettivo” (Jasanoff 2003). Nello scenario di Jasanoff, la necessità di estendere la partecipazione pubblica e di democratizzare la produzione di conoscenza ed il controllo di qualità sono portati avanti attraverso quattro vie, che potremmo definire qui come ‘narrazioni dell’umiltà’: l’inquadramento, la vulnerabilità, la distribuzione e l’apprendimento.

A cura di Alice Benessia, Maria Bucci, Simone Contu, Vincenzo Guarnieri.


239 interventi  
  • angielski od podstaw ha scritto:
    24 febbraio 2015 alle 14:53

    You made certain nice points there. I did a search on the theme and found nearly all people will agree with your blog.

  • internet webcam jobs ha scritto:
    24 febbraio 2015 alle 15:44

    Great article.Thanks Again. Great.

  • telangana icet 2015 syllabus ha scritto:
    25 febbraio 2015 alle 11:18

    Awesome blog.Really thank you! Much obliged.

  • telangana Police Constable Recruitment 2015 ha scritto:
    25 febbraio 2015 alle 14:18

    I loved your article.Really thank you! Will read on…

  • India results 2015 ha scritto:
    25 febbraio 2015 alle 17:12

    Thanks so much for the article.Really thank you! Cool.

  • free minecraft cape codes ha scritto:
    26 febbraio 2015 alle 10:40

    I’ll immediately grab your rss feed as I can not find your email subscription link or newsletter service. Do you’ve any? Kindly allow me recognize so that I could subscribe. Thanks.

  • weightloss exercise ha scritto:
    26 febbraio 2015 alle 12:14

    Hello, you used to write magnificent, but the last few posts have been kinda boring��� I miss your tremendous writings. Past several posts are just a little out of track! come on!

  • Locksmith ha scritto:
    26 febbraio 2015 alle 12:46

    I value the post.Really thank you! Keep writing.

  • instant thermometer ha scritto:
    26 febbraio 2015 alle 16:56

    I am always browsing online for posts that can benefit me. Thank you!

  • Thermometer ha scritto:
    26 febbraio 2015 alle 18:29

    excellent post, very informative. I wonder why the other specialists of this sector do not notice this. You must continue your writing. I am confident, you’ve a huge readers’ base already!

  • Waterproof backpack ha scritto:
    27 febbraio 2015 alle 10:44

    I am continuously searching online for articles that can benefit me. Thanks!

  • google play code generator.com ha scritto:
    27 febbraio 2015 alle 12:18

    Hey! I simply want to give a huge thumbs up for the good information you’ve got here on this post. I will be coming again to your blog for more soon.

  • how to do local marketing ha scritto:
    27 febbraio 2015 alle 16:25

    Thanks so much for the blog article.Much thanks again. Will read on…

  • roomba vs neato ha scritto:
    27 febbraio 2015 alle 17:06

    A big thank you for your article post. Keep writing.

  • internet marketing course ha scritto:
    27 febbraio 2015 alle 18:15

    Im obliged for the blog article.Much thanks again. Really Cool.

  • Manabadi Results 2015 ha scritto:
    27 febbraio 2015 alle 18:33

    I’ve been absent for a while, but now I remember why I used to love this site. Thank you, I’ll try and check back more often. How frequently you update your web site?

  • I robot ha scritto:
    27 febbraio 2015 alle 19:59

    I loved your article post.Really looking forward to read more. Awesome.

  • roomba 800 series ha scritto:
    27 febbraio 2015 alle 22:50

    Appreciate you sharing, great article. Really Great.


Intervieni

Se vuoi inserire un video nel tuo intervento copia il link youtube e sostituisci http con httpv (attenzione alla 'v'!)

Powered by PerformingMediaLab/Pie