Linkhome Documentiportfolio Videovideo Fotohistory
»
S
O
C
I
A
L

B
A
R
«
Gli europarlamentari under 19 disegnano il futuro. Ecosostenibile

Hanno tra i 15 e i 19 anni i futuri parlamentari europei. Non agiscono per cambiare il futuro, ma per modificare già il presente. Sono i 175 ragazzi da 16 stati che hanno partecipato ai lavori del Parlamento europeo dei giovani a Torino, capitale europea dei giovani 2010

Si chiama Erasmian european youth Parliament. Un’iniziativa giunta alla seconda edizione, nata dalla mente di Pieter Dupon, un professore di liceo di Rotterdam che lo scorso anno ha fatto convergere studenti di tutta Europa. «L’anno scorso ci siamo concentrati sul tema dell’integrazione, mentre quest’anno i delegati hanno trattato quello dell’ecosostenibilità».

Scorrendo le risoluzioni approvate si nota una forte analogia con lo stile e i temi del Parlamento Europeo. è così per il bando delle buste di plastica, che si vorrebbe dall’inizio dell’anno prossimo. è così per la creazione di una Agenzia europea per l’Ambiente forte e autonoma. Colpiscono alcuni passaggi “moderati” dei ragazzi, come l’approccio selettivo agli Ogm, che sarebbero ammissibili in alcuni casi. A maggior ragione, in questo contesto non movimentista, colpisce la nettezza di alcuni passaggi, come la richiesta di introdurre una salata tassa sugli edifici lasciati vuoti e sfitti e come la proposta di alzare il prezzo di benzina e gasolio.

Leggi tutto

Un articolo di Simone Bauducco e Paolo Hutter, tratto da Terra.


5 interventi  
Intervieni

Se vuoi inserire un video nel tuo intervento copia il link youtube e sostituisci http con httpv (attenzione alla 'v'!)

Powered by PerformingMediaLab/Pie