Linkhome Documentiportfolio Videovideo Fotohistory
»
S
O
C
I
A
L

B
A
R
«
Il consumo delle risorse

La città può essere pensata come un sistema che dipende da ampie porzioni di territorio per garantirsi un continuo flusso di energia, cibo, acqua, e materie prime che restituisce sotto forma di beni, rifiuti e sostanze inquinanti. Quindi, nella valutazione del “peso” di una città si devono prendere in considerazione non solo gli effetti che lo sfruttamento delle risorse ha sull’area circostante (scala locale), ma anche quelli derivanti dallo sfruttamento di risorse come petrolio, prodotti manifatturieri, acqua, che possono derivare da fonti distanti (scala globale).

Risulta pertanto evidente che il progressivo incremento della popolazione umana che vive in ambienti urbani produce inevitabilmente un aumento della pressione sulle risorse del pianeta e amplifica i problemi sociali, ambientali, economici e politici connessi alla gestione delle risorse stesse. Le precarie condizioni di vita in cui una significativa parte della popolazione mondiale vive, si intrecciano, infatti, con il progressivo incremento della richiesta di energia e materie prime e con l’incremento dei livelli di consumo delle fasce sempre più ricche della popolazione mondiale.

Inoltre il sistema urbano interviene a modificare gli ambienti naturali attraverso la progressiva occupazione di suolo. A questo proposito uno dei fenomeni più preoccupanti viene definito urban sprawl: si tratta della diffusione disordinata del tessuto urbano che consuma “terra” trasformando progressivamente gli ambienti rurali e periurbani in ambienti urbani privi di confini e identità. Un fenomeno che è stato significativamente influenzato dallo sviluppo dei trasporti automobilistici i quali hanno reso possibile la dispersione sul territorio delle funzioni residenziali e produttive, producendo ingenti consumi di suolo, perdita di habitat naturale e biodiversità e dispendio energetico. La conseguenza è un paesaggio sempre più condizionato dalla formazione di un vero e proprio continuum urbano: da un lato le grandi città dei paesi in via di sviluppo tendono ad “annullare” i propri confini per accogliere nuovi residenti, dall’altro la crescita di sistemi urbani dei paesi sviluppati spesso non deriva direttamente dall’aumento del numero di abitanti, ma piuttosto dallo spostamento di popolazione dal centro delle città in ambienti suburbani.

A cura di Alice Benessia, Maria Bucci, Simone Contu, Vincenzo Guarnieri.


246 interventi  
  • wildstar platinums ha scritto:
    21 gennaio 2015 alle 22:40

    Artwork hard to find that him and i continues ones seriously like extramarital extramarital liasons with a video later than preliminary heady fumblings. The majority are restarted when you are something most recent and thus fancy happens, But answered irregularly(Whenever), Prodded about nostalgia’s reason and after that removed as soon as more. An limited ness on time-honored, Out of the box netbook games comes with something connected with this; I wouldn’t re via a manuscript soon after i have forever terminated one more string, Rather might probably resume it if i wish to visit again individuals furthermore recreation.
    wildstar platinums

  • cheap wow gold ha scritto:
    22 gennaio 2015 alle 00:49

    The episode i put into it your own thurs afternoon and almost all Friday restoring PRX. A couple persons caused outside of individual neighborhoods reduced using to help out with the repairing initiative such as Tripletake, Cbut alsoymountai or maybe Violetann man or women PRX’s Overburnone Septa. The action is look out onto 100% and true theme is I(Kriet) Placed the my own exactly the place JK identity thieves stached his or her’s Catapault that led to used to harm PRX.Restructured new jersey number one 30 for many 2015: Component IIIThe trendy up-to-date NJVarsity uppermost 30 Countdown sheets and then a check out in talk about candidates so, what people register at never a.20 16. The larger Ten gym court may be last, And it’s look forward to year one. Immediately, We see the full s shifting from the decline of Brandon Coleman.
    [url=http://www.gaylesbianrealtors.com/news]cheap wow gold[/url]

  • Wholesale knockoff Christian Dior handbags ha scritto:
    22 gennaio 2015 alle 06:00

    Beautiful, fast and perfect as always, thanks SO much!
    Wholesale knockoff Christian Dior handbags

  • cheap jerseys ha scritto:
    24 gennaio 2015 alle 16:30

    When I saw this web site Democrazia 2.0 » Blog Archive » Il consumo delle risorse having amazing featured YouTube videos, I decided to watch out these all video clips.
    cheap jerseys

  • Kevin Durant Shoes ha scritto:
    24 gennaio 2015 alle 20:49

    Hurrah! Democrazia 2.0 » Blog Archive » Il consumo delle risorse It’s also good piece of writing about JavaScript, I am genuinely keen of learning JavaScript. thanks admin
    Kevin Durant Shoes

  • cyber monday uggs ha scritto:
    25 gennaio 2015 alle 11:03

    It very trouble-free to find out any topic on net as compared to books, as I fount this piece of writing Democrazia 2.0 » Blog Archive » Il consumo delle risorse at this web site.
    cyber monday uggs


Intervieni

Se vuoi inserire un video nel tuo intervento copia il link youtube e sostituisci http con httpv (attenzione alla 'v'!)

Powered by PerformingMediaLab/Pie